Tessere di libero percorso: arriva la pistola fumante!

Qualche mese fa avevamo denunciato l’esistenza di queste tessere distribuite da Alilauro a personaggi con incarichi “importanti”. Ora dal Sindaco di Capri arriva la conferma dell’esistenza di questo assurdo privilegio. Dopo le crociere ad alti ufficiali da parte dell’armatore di Medmar e la maxi multa per il cartello anti-concorrenziale nel golfo di Napoli un’altra pratica molto discutibile da parte di chi gestisce i trasporti marittimi nel golfo di Napoli senza più la concorrenza della Caremar divorata dai suoi ex concorrenti. Una pratica che deve cessare (Alilauro, ricordiamolo, è concessionaria di un pubblico servizio senza aver vinto alcuna gara) e su cui chiediamo alla Magistratura di fare piena luce rendendo pubblica la lista di tutti i beneficiari di queste “tessere di libero percorso” per fare in modo di far morire sul nascere eventuali sospetti che queste vengano solo distribuite a chi ha un qualche potere o incarico pubblico. (sperando non siano già finite anche a magistrati).

di Andrea D’Ambra

capri

Informa i tuoi amici. Diffondi l'articolo!