Gli attivisti di Ischia lasciano il Movimento 5 Stelle

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle Isola d’Ischia hanno preso la seguente decisione:

il gruppo di Ischia intende slegarsi da qualsiasi legame con il Movimento 5 Stelle e con il simbolo, per il quale – sebbene legittimati ad utilizzarlo solo in sede istituzionale ed elettorale con specifica autorizzazione dello staff – ha lavorato per anni con dedizione, costanza e seria attività territoriale al fine di costruire credibilità e sostanza con risultati non solo territoriali, ma anche elettorali di tutto rispetto.

1379354_10151982666843781_392610707_n

Nonostante questo, la struttura del Movimento al di fuori dei confini isolani si è palesemente mostrata indifferente se non ostile alle iniziative ed alle istanze che il gruppo territoriale di Ischia ha fiduciosamente consegnato nelle mani dei propri e presunti “portavoce” (abusivismo, trasporti marittimi), non certo pretendendo che le soluzioni proposte venissero accettate acriticamente, ma sicuri che si sarebbe avviato un processo di approfondimento e confronto al riguardo che rendesse partecipi tutti i territori, nel pieno rispetto delle dinamiche che dovrebbero connotare un Movimento che si dice di cittadini.

Questo non è avvenuto, con iniziative parlamentari e legislative del tutto slegate dal territorio, frutto della sola attività indipendente dei parlamentari. Al riguardo, lo stesso portale si è mostrato uno strumento del tutto inadeguato ed esclusivamente di facciata.

A ciò si sommano presenze sull’isola d’Ischia di portavoce senza alcuna ricerca di contatto con il gruppo di Ischia, con la partecipazione ad eventi di natura stucchevolmente mondana o comunque in conferenze su argomenti per i quali il gruppo locale si aspettava un logico e dovuto coinvolgimento. Tutte queste circostanze hanno portato il gruppo locale a cercare più volte di coinvolgere i parlamentari in una presenza ed in un interessamento all’isola costruttivo e veramente istruttivo riguardo alle problematiche specifiche dell’isola, che il gruppo locale tratta da anni con impegno. Ma le risposte sono state elusive. La corda si è rotta!

Non intendiamo ulteriormente lavorare per un simbolo e per una struttura che non ha in alcun modo mostrato quella necessaria presenza ed il dovuto rispetto per un gruppo che è sempre stato responsabilmente attivo sin dai tempi degli Amici di Grillo, prima ancora della nascita del Movimento.

Il Meetup, la cui esistenza richiede anche un esborso periodico, verrà lasciato a chi intende portarne avanti l’attività, avendo la maggioranza degli attivisti deciso di creare una nuova, indipendente e gratuita piattaforma di confronto ed organizzazione per portare avanti le battaglie con lo spirito, i principi ed i programmi in cui il gruppo di Ischia ha sempre creduto.

#OccupyThePorts

Non intendiamo, altresì, tenere alcun comportamento di ostilità o di recriminazione nei confronti del Movimento, anzi siamo consapevoli della presenza nel suo organico di tanti nomi e modi meritevoli di rispetto e di una collaborazione che in merito alle questioni importanti non negheremo a nessuno, se l’impegno sarà onesto e costruttivo. È per noi una decisione molto sofferta per l’affetto ed il ruolo che ci ha visto sempre visto impegnati in prima fila. Ma è di gran lunga prioritario il rispetto e l’onestà intellettuale e morale che dobbiamo al nostro territorio ed ai nostri concittadini.

Potrete continuare ad informarvi sulle attività sul sito web blog.ischiaforum.net e partecipare collegandovi alla pagina www.ischiaforum.net.

Informa i tuoi amici. Diffondi l'articolo!

Approfondisci

10432115_10152936221113781_3308025630813535882_n

#8X1000 alle Scuole Comuni dell’isola d’Ischia partecipate!

Un emendamento presentato dal Movimento 5 Stelle ed approvato nella Legge di Stabilità 2014, consente la destinazione di Fondi derivanti dall’8Xmille sull’IRPEF alla ristrutturazione, al miglioramento, alla messa in sicurezza, all’adeguamento antisismico ed all’efficientamento energetico degli immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica.

Abbiamo quindi informato a mezzo PEC tutti i Sindaci dei Comuni dell’isola circa la possibilità di presentare formale istanza di accesso a questi fondi entro il 15 dicembre 2014(data prorogata dal 30 settembre al 30 ottobre, e successivamente al 15 dicembre), semplicemente presentando un elenco – con i relativi interventi – dei plessi scolastici di competenza comunale presenti sul territorio.

Nell’istanza abbiamo anche indicato gli indirizzi governativi presso cui indirizzare la richiesta. Basterà redigere un Piano generico che menzioni gli immobili scolastici di propria competenza presenti nei propri territori, indicando gli interventi per i quali si chiede il finanziamento. Sebbene il tempo sia poco è giusto e assolutamente doveroso provare. Se vogliono, possono!

Informa i tuoi amici. Diffondi l'articolo!

Approfondisci

Scuola di Altra Amministrazione a Procida il 13 Settembre

Una giornata formativa fortemente voluta dal meetup di Procida, in cui verrà portata l’esperienza del Comune di Latronico (PZ) con il progetto dedicato alla “Città del benessere”, mentre, nel corso del pomeriggio ci si sposterà a Parma, per conoscere da vicino le innumerevoli esperienze virtuose nel campo dei “rifiuti zero”. Verrà illustrata inoltre l’esperienza del Comune di Agerola (NA), con il progetto sulla gestione dei rifiuti e la valorizzazione sostenibile del territorio.

La giornata formativa ha un costo a persona di € 50,00, e comprende il pranzo a km zero offerto dalle realtà del territorio. Il corso si terrà presso Santa Margherita Nuova.

Qui il modulo per l’iscrizione on-line: modulo-di-iscrizione

Qui il programma dettagliato: programmaprocida

Di seguito l’invito ai sindaci di Ischia e Procida da parte di Marco Boschini (Coordinatore Associazione Comuni Virtuosi)

logo_comuni_virtuosi2

Gentile sindaco,

da anni sentiamo dire che il Sud è luogo del cattivo esempio, addirittura la zavorra del Paese in quanto ad efficienza della pubblica amministrazione.

Anche per questo abbiamo pensato di promuovere un’edizione della Scuola di Altra Amministrazione a Procida (NA), per dimostrare che molte delle nostre esperienze positive ed eccellenze ambientali arrivano invece dal Sud d’Italia, fucina di buone prassi e modelli virtuosi.

Come Associazione Comuni Virtuosi saremo quindi a Procida il 13 settembre, con una giornata formativa finalizzata a far conoscere da vicino alcune tra le più significative progettualità in campo ambientale sperimentate da comuni del territorio quali Latronico ed Agerola.

Stiamo organizzando un appuntamento all’insegna della concretezza e dello scambio orizzontale di informazioni, nella speranza che un progetto di successo possa essere adattato e trasferito in ogni comune italiano.

Per questo sono con la presente ad inviarle il programma dettagliato della giornata formativa e ad invitarla a prendere parte all’evento, convinto di poter incontrare il Suo interesse e quello della comunità che amministra.

A disposizione fin d’ora per qualsiasi richiesta di chiarimento e informazione, in attesa di poterci incontrare in quel di Procida, porgo con la presente cordiali saluti.

Marco Boschini
Coordinatore Associazione Comuni Virtuosi

Informa i tuoi amici. Diffondi l'articolo!

Approfondisci