Prepariamoci

“Cari Sindaci, provate ad uscire dal conformismo ideologico , dall’ ignoranza, dalla supponenza.Oramai il territorio ed il mare è saturo di “tutto” ,la spesa energetica intacca il 15% degli introiti delle fasce deboli e pesa non poco nel pubblico.Case vecchie e malsane faranno peggiorare la qualità della vita di un numero sempre maggiore di famiglie.Raccogliete la sfida ecologica globale come punto di partenza per pensare il futuro con un progetto coraggioso. Adesso.”
Dopo sarà tardi.

Approfondisci

Marco Travaglio ad Ischia (Summer Festival 2011 – Negombo)

E’ ufficiale finalmente il cartellone del Summer Festival del Negombo by night 2011. Una serie di ospiti che la premiata ditta Giovanni e Tonino Esposito hanno messo insieme con l’obiettivo di catturare l’interesse di tutta la fascia turistica presente sull’isola ad Agosto. La bomba del summer festival arriva sicuramente dallo spettacolo che sta sbancando in tutto lo stivale con pienoni record, parliamo dell’evento del 24 agosto con Marco Travaglio, il popolare giornalista di “Annozero”, affiancato dalla bellissima Isabella Ferrari, parlerà della vita politica nazionale portando al paradosso tutti gli accadimenti quotidiani che riguardano la nostra vita, rendendo un fatto di cronaca esilarante con le sue sottolineature davvero particolari. Un evento del tutto nuovo, Giovanni Esposito si è così espresso a riguardo: “La scelta Travaglio è dettata soprattutto dal particolare momento politico che stiamo attraversando in Italia, l’interesse per questo spettacolo si denota dai grandi numeri che sta ottenendo in tutta Italia, con il suo spettacolo Anestesia Totale, il noto giornalista di Annozero sta trovando consensi in tutte le arene con uno spettacolo sulla falsa riga dei vari Benigni e Grillo, che tende a sottolineare gli aspetti comici e divertenti della nostra vita”. Il Negombo 2011 però non è solo Travaglio ma una serie di nomi davvero da non perdere. Il Cartellone parte il 10 agosto con Tony Colombo, la famiglia Esposito è stata sempre vicinissima ai giovani talenti emergenti, soprattutto in chiave partenopea, Colombo è una new entry che sta trovando consensi anche a livello Nazionale, e di recente è stato presente anche sulle reti Rai. Con il giovane cantante partenopeo ci sarà anche Lino Barbieri noto comico ed imitatore, reduce dalle note apparizioni a “Stasera mi butto” che l’ha portato alla celebrità per poi continuare con innumerevoli lavori Rai e Mediaset. Il 13 agosto arriva uno dei comici più amati nel centro sud, Simone Schettino in “Scusate se insisto…” uno spettacolo molto atteso, nutrita la folta di fans ad Ischia del celebre comico che anche quest’anno cercherà di divertire il pubblico con le sue battute. Le risate però non finiscono, anzi il 16 agosto nel periodo clou dell’estate ci sarà “il miracolo di Don Ciccillo” una commedia di Carlo Buccirosso davvero da non perdere, lo spettacolo è diretto dallo stesso attore, con la partecipazione straordinaria di Valentina Stella e di Gianni Parisi,  Claudia Federica  Petrella,  Gino Monteleone,  Sergio D’auria,   Tilde de Spirito,  Giordano Basetti,  Davide Marotta,  e con Graziella Marina nel ruolo di Tata Titina. Il 17 agosto arriva uno dei big del cartellone, Peppino di Capri e la sua musica rappresenta sicuramente il top, una serata che proietta il Negombo in un misto di grande musica e magia, le note del Peppino Nazionale sono la migliore cura per combattere tutti i grattacapi. Il 19 agosto ancora grande musica con Sal da Vinci in concerto, si ripete un evento che ormai da qualche anno sta facendo registrare grandi numeri al Negombo, da quando muoveva i primi passi subito dopo l’exploite di “Vera” al successo di Sanremo, il binomio Da Vinci – Negombo è stato sempre sinonimo di successi. Altra commedia il 20 agosto con il ritorno di Biagio Izzo al Negombo in “Guardami guardami”. La vita coniugale di una giovane coppia fa da sfondo alla storia: i protagonisti sono una lei, che coltiva la sua fede nell’amore e non sopporta il pensiero che lui la tradisca, e un lui, una sola fede, un solo grido: “Noi saremo sempre qua… finché il Napoli vincerà, perché il Napoli è la squadra degli Ultrà”. Ma uomini e donne continuano a rincorrersi, come i protagonisti della nostra storia, con lei sempre più convinta che, nonostante tutto, l’amore è l’essenza della vita e guai a chi me lo tocca; e lui, sempre più proteso ad affinare l’arguzia, l’astuzia, l’espediente; a sperimentare nuove soluzioni, in cerca dell’invenzione geniale, del “rimedio”.Il 24 agosto come riportato poco sopra arriva la perla del summer festival, Marco Travaglio, ed il 25 agosto il summer festival chiuderà i battenti con Peppe Iodice in “Pazzo scatenatissimo show” con la partecipazione del maestro Luigi Snichelotto. Ma si parla forse di una coda del cartellone con un fuori programma, un grande evento per il 27 agosto. Ricordiamo che dal 1° agosto è possibile acquistare i biglietti del Summer Festival chiamando il seguente numero 081986390 dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

Fonte: Ultimora

Approfondisci

TRASPORTI MARITTIMI: FACCIAMOCI SENTIRE!

http://www.ischiainpillole.it/images/molo_beverello_2.jpg

Corse sospese all’ultimo minuto senza giustificazione, prezzi sempre più cari e tutti uguali, condizioni di trasporto inadeguate

Siete stufi delle condizioni del trasporto marittimo nel nostro mare? Facciamoci sentire scrivendo all’Antitrust e alla Commissione Europea!

* Puoi inviare la mail tramite modulo o manualmente ricordando di aggiungere il tuo nome e cognome ed indirizzo alla fine della lettera.

Invia con modulo precompilato

Nome e Cognome (richiesto)

Indirizzo (facoltativo)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetto i termini e acconsento l'invio

Invia manualmente

Clicca qui per inviare la mail all’Antitrust e alla Commissione Europea

Ecco un esempio di e-mail da copiare/incollare aggiungendo in calce il proprio nome e indirizzo.


Spett.le Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato e, per conoscenza, Commissione Europea,

scrivo per segnalare l’ennesimo esempio di comportamento scorretto e sleale delle compagnie private di navigazione che operano nel Golfo di Napoli, in particolare per le rotte da e per Capri, Ischia e Procida.

Senza dubbio l’Antitrust è a conoscenza della politica di “cartello” che gli amministratori delle compagnie attuano da anni, inibendo di fatto una sana concorrenza che consentirebbe ai cittadini residenti delle isole di scegliere il vettore con il miglior rapporto qualità/prezzo. Senza dubbio l’Antitrust è a conoscenza degli ultimi aumenti delle tariffe sia per i cittadini residenti che per i non residenti, peraltro applicati senza avvisare gli organi competenti a livello regionale e che la Regione Campania di fatto non ha potuto/voluto fare nulla per calmierare i prezzi delle tariffe.

Fatta questa premessa sulla quale non mi dilungo sebbene ci siano molti argomenti che andrebbero affrontati con dovizia di particolari, vorrei denunciare l’ultimo sopruso delle compagnie private che, è superflui ricordare, effettuano un servizio di fondamentale importanza per i cittadini delle isole minori. Il sopruso di cui parlo è l’impossibilità per un cittadino residente dell’Isola d’Ischia, dove io risiedo, di acquistare un biglietto con il meccanismo della prenotazione. E’ facile immaginare il gran numero di persone che in questo periodo si accalca alle biglietterie ed è comprensibile che un lavoratore pendolare o uno studente voglia acquistare il biglietto in anticipo per essere sicuro di raggiungere il posto di lavoro il lunedi mattina o di riuscire a tornare a casa il venerdi sera. Ebbene, un cittadino residente dell’isola d’Ischia può acquistare il biglietto solo a partire da 60 minuti prima dell’orario della corsa che ha scelto. Se non si è residente, si può tranquillamente acquistare il biglietto on-line. In altre parole, se si vuole si può acquistare il biglietto con largo anticipo, a patto di pagarlo a tariffa intera più il sovrapprezzo per il diritto di prenotazione. Altrove, acquistare un biglietto in anticipo consente di risparmiare. Nel Golfo di Napoli accade esattamente il contrario.

Inoltre l’Associazione Cabotaggio Armatori Partenopei, meglio nota con l’acronimo ACAP che riunisce in un cartello le compagnie private di trasporto marittimo SNAV, Alilauro, MEDMAR Navi, Alilauro Gruson, Navigazione Libera del Golfo, Alicost, Servizi Marittimi Liberi Giuffrè-Lauro e Pozzuoli Ferries ha comunicato e reso effettivo a fine Aprile di quest’anno l’aumento delle tariffe per il trasporto nel golfi di Napoli e Salerno per i collegamenti con le isole di Ischia, Procida e Capri.

Ora se è vero che il mercato è libero e i prezzi possono essere aumentati liberamente è anche vero che l’Articolo 101 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (Ex Art. 81 Trattato CE) vieta “tutti gli accordi tra imprese, tutte le decisioni di associazioni di imprese e tutte le pratiche concordate che abbiano per oggetto e per effetto di impedire, restringere o falsare il gioco della concorrenza ed in particolare quando si tratti di fissare direttamente o indirettamente i prezzi d’acquisto o di vendita“. L’intervento dell’ACAP non sembra quindi avere alcun margine di manovra ai sensi del Trattato.

Come se ciò non bastasse non c’è settimana senza che si registrino numerose corse che vengono annullate all’ultimo minuto senza alcuna valida giustificazione, comprese quello che dovrebbero essere garantite in quanto “obbligo di servizio pubblico OSP”.

Per finire tengo a sottolineare come queste linee in mano alle compagnie private sono state “concesse” senza che sia finora stata effettuata una vera gara europea nonostante il regolamento 3577/92 prevede che queste debbano essere di libero accesso a tutti gli operatori comunitari.

Con la presente sono a chiedere quindi il vostro intervento al fine ristabilire il libero mercato nel nostro mare facendo cessare questi comportamenti e sanzionando i responsabili.

In attesa di gentile risposta

Cordialmente,

Nome Cognome
Indirizzo

Approfondisci